fbpx Quest'estate hai già pulito il condizionatore di casa? I consigli degli allievi ENGIM Veneto settore termoidraulico | ENGIM Veneto: i consigli degli studenti di termoidraulica per pulire da soli il condizionatore
pulizia del condizionatore fai da te

Quest'estate hai già pulito il condizionatore di casa? I consigli degli allievi ENGIM Veneto settore termoidraulico

 

Come pulire il condizionatore per un'estate in sicurezza

Gli allievi delle scuole ENGIM Veneto settore Operatore Termoidraulico, vi suggeriscono come pulire in fai-da-te il vostro condizionatore, prima dell'avvio della stagione calda

Per avere sempre aria pulita e sana è fondamentale igienizzare a fondo il condizionatore esterno e lo split interno, seguendo le indicazioni dei ragazzi del settore Termo-idraulico

Come pulizia ordinaria di tanto in tanto pulire l’unità esterna del tuo condizionatore e gli split interni per rimuovere la polvere superficiale.

La pulizia straordinaria è importante farne una approfondita almeno una o due volte l’anno: quando cominci ad accendere il condizionatore in previsione dell’estate e prima di spegnerlo definitivamente durante i mesi freddi.
 
Una pulizia approfondita è molto importante per la tua salute. 
È fondamentale farlo in modo accurato perché avrai la certezza di respirare aria più pulita, manterrai invariata l’efficienza dell’impianto evitando sprechi energetici.

Ecco, passo passo, come puoi fare la  manutenzione

  • Prima di iniziare qualsiasi manovra ricordati di staccare la presa dell’alimentazione elettrica per non correre rischi!
  • Togli il coperchio esterno dello split e con un aspirapolvere togli lo sporco più evidente.
  • Tolto lo strato di polvere prendi una spugna in microfibra che pulisce a fondo rimuovendo tutti i tipi di sporco, anche l’unto.

Per essere sicuri di sanificare, puoi spruzzare sul tuo panno anche qualche goccia di detergente ad azione germicida che si asciughi velocemente e che igienizzi a fondo

Dopo aver pulito in modo generale la parte interna del condizionatore passiamo alla pulizia del filtro. 

  • Per quanto riguarda il filtro, dotato di una rete di nylon,  puoi rimuoverlo delicatamente e togliere la polvere superficiale soffiandoci sopra con un compressore o aspirarla.
  • Fatto questo puoi lavarlo a mano con acqua tiepida e un sapone neutro. Dopo averlo risciacquato più volte mettilo all’aria aperta, lontano dalla luce diretta del sole.

Una volta che i filtri sono asciutti spruzza uno sgrassatore su tutta la superficie del tuo filtro.

Ed è fatta. Ora puoi goderti la tua estate in tutta freschezza!

 

La qualifica in ambito Termoidraulico è presente nelle scuole ENGIM Veneto di Vicenza  di  Treviso e Verona.

Una professionalità sempre più ricercata dalle aziende che operano nel settore edile e dell'impiantistica. Sono numerosissime infatti quelle che ci contattano per chiederci giovani formati da inserire. Gli ambiti sono i più ampi, dal settore energetico, ambientale, green dove le innovazioni sono all'ordine del giorno. 


Guarda le offerte di lavoro nei siti delle nostre scuole:

OFFERTE LAVORO
 

 

Categorie: 
Corsi

Share this post